"SOLO L'ASSENZA DI CERTEZZE PUÒ AIUTARCI A RESTARE LIBERI"
(Roberto Esposito)

martedì 9 dicembre 2008

NULLA CAMBIA

9 12 2008 Incidenti sul lavoro:

Operaio finisce in betoniera, gravissimo Stava lavorando con un'escavatrice in un cantiere nel Riminese

Sempre oggi:

Uno era un operaio interinale, al secondo contratto presso la Tenaris di Dalmine morto dentro un macchinario. L’altro era un autista: l’ha schiacciato il cassone di un camion. Terza vittima un operaio edile: è morto schiacciato da una paratoia di acciaio

Un sito da vedere

diario prevenzione

1 commento:

bobbi ha detto...

Lunedi 8 dicembre. L’infedele di Gad Lerner. I morti della Thyssen. Giulio Anselmi, direttore de “La Stampa”, risponde alle accuse di chi incolpa l’informazione di non fare abbastanza per le morti da lavoro, di avere caduti di serie A e B, di seguire le “mode” dell’attualità: “…da oggi non sarà più così, da oggi non deve essere più così…..”

Martedì 9 dicembre. Cinque nuovi morti da lavoro in un sol giorno, più, mi pare, cinque feriti gravi.

Mercoledì 10 dicembre. La Stampa: sfoglia sfoglia mezza colonna a pagina 19 (diciannove). Meglio Repubblica (giornale di sinistra): sfoglia sfoglia pagina intera 23 (ventitre).

I morti della Thyssen ogni tanto riappaiono nelle prime pagine, ma da oggi non sarà più così.