"SOLO L'ASSENZA DI CERTEZZE PUÒ AIUTARCI A RESTARE LIBERI"
(Roberto Esposito)

sabato 11 febbraio 2012

OSPITI PIUMATI: AGGIORNAMENTO

(di questo post QUI)

Sono arrivati anche i cardellini

2012-02-110009a 2012-02-11001a2e anche una ballerina bianca ma non si lascia fotografare.

Non si vedono quasi più i passeri presumo cacciati dai fringuelli che sono ormai innumerabili, proprio nel senso che non se ne sa dire il numero.
L'orto sembra ormai un pollaio di quelli da allevamento intensivo; dagli alberi attorno un gruppo di storni spia curioso senza avvicinarsi e anche due gazze guardano dagli ulivi oltre la rete.

15 commenti:

valverde ha detto...

Beh ne sono certa : se il tugurio ormai è diventato gattolandia , da te siamo a pennutilandia! ;D
ehh che meraviglia..le foto e quello che fai!
ciao cara, un abbraccio
val
p.s. da noi, sia a Bo che lassù, solo merli e pettirossi... (che stanno ingrassando!;P)

mauri ha detto...

Ottimo questo progetto di birdgardening, adesso mi aspetto anche una seconda parte con nidi artificiali vista la tale abbondanza di specie, sicuramente riuscirai a farli anche nidificare, spero non vorrai avvalerti della legge Bossi-Fini sulle espulsioni a questo punto tante casette d'accoglienza per la primavera prossima ventura!

Vera ha detto...

@Val con questa neve vedrai che arriverà anche qualcun'altro, se poi si farà anche vedere... questo non so

@Mauri già fatto, gia fatto, ma come puoi vedere solo le cince frequentano l'hotel.

http://terre-basse.blogspot.com/2009/05/tempo-di-nidi.html

http://terre-basse.blogspot.com/2009/05/progressi.html

http://terre-basse.blogspot.com/2010/05/vedova-con-prole.html

La voliera senza sbarre ha detto...

Mi sa che i passeri stanno tutti a casa mia, l'anno scorso erano 90% verdoni e 10% passeri , quest'anno sono quasi tutti passeri e la fanno da padrone, le cinciallegre per mangiare qualcosa fanno dei raid a 100 all'ora , comunque c'è posto per tutti .

Vera ha detto...

Ciao "senza sbarre", direi che è una caratteristica delle cince quella della toccata e fuga, tra i mie ospiti sono sempre state ben rappresentate e sebbene la mangiatoia alta la frequentino solo loro (a parte in questi giorni di neve) non si soffermano mai più di un attimo. Semino e via. La cinnciarella indugia un attimo in più rispetto alla cinciallegra, ma comunque pochissimo,
Continuano: avanti, indietro. e tra un seme e l'altro si allontanano spesso di molto. C'è da chiedersi come faccia l'energia fornita dal seme a contobilanciare quella usata per prenderlo, portarlo via ed aprirlo. Per vederle ferme un po'più tempo consiglio di utilizzare le palle di grasso e semi da appendere agli alberi. sono molto gradite e vi restano posate più tempo per becchettar via i semi dal grasso.

mauri ha detto...

E pensare che avevo anche letto quei post, per fortuna non avevo commentato, così la figuraraccia è solo a metà. :(

Biancaneve ha detto...

Che meraviglia! Sono bellissimi!

Complimenti per quello che fai! :-)

Vera ha detto...

Grazie Biancaneve, ma complimenti che non merito, sono in molti a fare più e meglio di noi.
Inoltre io svolgo quasi solo un ruolo "ispiratore" è il mio compagno l'artefice pratico.
- Si potrebbe fare un nido per le cince...
E lui prende legno e sega e lo fa, è ancora lui che la domenica mattina ha la forza di uscire alle 7 con -9° il vento e la neve per aggiungere semi alla mangiatoia ed inventarsi espedienti per evitare che il forte vento li porti via.
Poi torna e da distesi sul letto e dalla finestra difronte ci godiamo il via vai e le zuffe dei commensali.

Volpina ha detto...

OMMIODDIO MA SONO STUPENDI!!!
Sono troppo belli! E che colori sgargianti!

Cornelia ha detto...

Oh-mio-dio!!! Ma le hai fatte tu queste foto??? Ma sono bellissime!
Cornelia.

Vera ha detto...

@Volpina, Grazie Piccola Volpe, grazie da parte di madre Natura che ha una meravigliosa tavolozza di colori e che li usa per dipingere il nosto mondo.Peccato che ogni tanto noi si sia distratti e non lo si veda

@Cornelia
Qualcuna il mio compagno, qualcuna io, Quelle degli ultimi post sugli uccellini fatte tutte attraverso i vetri della finestra della camera da letto :-)

Max T ha detto...

Ciao Vera, sei veramente incredibile a fotografare i pennuti. A me riesce solo con i fagiani.
Un saluto

Anonimo ha detto...

io avrei tantissimi passerotti ma sono cacciati dai piccioni invece!

Orientalia

Vera ha detto...

Ciao Max, beh, io non sono mai riuscita a fotografare un fagiano, quindi come vedi non ti crucciare, penso che dipenda più dalla fauna che dal fotografo, si ritrae quel che c'è ;D

Oi Enrica come ti va?
non so cosa suggerirti, se tu avessi delle cince il problema non si porrebbe, mangiano in posti e posizioni assolutamente proibitive per quasi tutti gli altri, figurarsi per quei goffi mastodonti dei piccioni.
Con i passeri proprio non so, non sono sempre abbastanza audaci per aproffittare di nuove mangiatoie, i "miei" abituati a terra non si decidono nemmeno ad alzarsi di 50 cm per mangiare sulla panchina, se riangono senza cibo aspettano che cada qualcosa agli altri, quindi dubito che se tu mettessi loro una mangiatoia piccina, scomoda per i piccioni avrebbero abbastanza iniziativa da raggiungerla.
Bisognerebbe sentire qualcuno competente in materia.

Anonimo ha detto...

sì ci ho provato, ho messo delle bottiglie di plastica appese con dei fori piccoli ma LORO non entrano, i piccioni mettono dentro il capino!