"SOLO L'ASSENZA DI CERTEZZE PUÒ AIUTARCI A RESTARE LIBERI"
(Roberto Esposito)

mercoledì 19 luglio 2017

QUANDO LA MODELLA È IL QUADRO

Forse non proprio la modella, ma l’idea ispiratrice sì

indios 1

Quest’opera di Landi (QUI QUI E QUI  dei link a qualche suo lavoro) è servita come idea per il turucco di Deborah che ha fatto da inquietante guida attraverso i moti spettacoli della sera del 14 luglio a Castello di meleto (Saludecio RN)


20170714_0439

20170714_0458a


20170714_1013a

Manifestazione nell’ambito dell’800 festival di Saludecio, paesino che merita una visita se non altro per vedere i suoi moltissimi murales anche questi legati all’800 e dedicati alle invenzioni e scoperte di quel secolo

2004-12-1200032004-12-120016

2004-12-120017

Nell’altro mio blog LE FOTO DI VERA (Vedi in ato in questa pagina o segui il link ) altre immagini del trucco di Deborah

4 commenti:

Santa S ha detto...

Il trucco, suppongo, è realizzato da te.
Non hai certo tradito le aspettative del quadro, sei un'artista piena, altroché!
Vedo che non esiste solo Dozza come paese dei Murales, visitarlo mi sarà oltremodo difficile, devo accontentarmi di aver passeggiato tra le viuzze di Dozza, ma le tue foto colmeranno ogni distanza. Bravissima!
Sereno fine settimana.

Vera ha detto...

Grazie per la fiiducia Santa, ma no, il trucco non è mio, ma di Barbara l'amica coreografa, mie sono le foto, la seguo in quasi tutti i suoi spettacoli.

semola ha detto...

... il paese deve essere delizioso...
... pieno di fascino e magia ...
.... peccato sia così lontano...

Vera ha detto...

Si Semola è un bel paese li vicino nel giro di 5 km altri due, Mondaino con una bella piazza elliitca e Montegridolfo minuscolo borgo chiuso dalle mura.
Guarda on line trovi sicuramente molte immagini
La costa romagnola guardando verso monte.