"SOLO L'ASSENZA DI CERTEZZE PUÒ AIUTARCI A RESTARE LIBERI"
(Roberto Esposito)

venerdì 1 maggio 2015

1 MAGGIO A PUGNI CHIUSI

20150425_0901a
20150501_1099

IMG_0761a
  20150501_1098
20150430_1090a

4 commenti:

UnUomo.InCammino ha detto...

Purtroppo io ho sentito i vaneggiamenti di alcuni sindacalisti a Pozzallo, su "creare" (milioni di) posti di lavoro, accogliere (decine di) milioni di clandestini, su diritti per tutti, etc. .

In fin dei conti questi discorsi di gente che ingnora la realta', le leggi fisiche, i limiti della realta', che predica le piu' sconclusionate cose campate per aria, sono solo le riformulazioni laiche di altrettando irrealistici e assurdi sermoni religiosi.
Prima erano i preti che riempivano la testa del gregge di fanfaluche, ora sono i vari mestieranti della demagogia a sinistra.
I lumi della ragione scomparsi, le evidenze della realta' insultate con le intelligenze che le osservano.
Le regressioni peggiorano di anno in anno.

Lorenzo ha detto...

Un altro Primo Maggio, la Festa del Cretino.

UIFPW08 ha detto...

mi son piaciute le foto, compliemnti.
Maurizio

Vera ha detto...

Maurizio, ho fatto un giro sul tuo blog, e quello che mi hai scritto assume subito un importanza ancora maggiore, grazie davvero.