"SOLO L'ASSENZA DI CERTEZZE PUÒ AIUTARCI A RESTARE LIBERI"
(Roberto Esposito)

venerdì 15 giugno 2012

DEPORTAZIONE

La stagione degli afidi è prepotentemente arrivata, Zucchine, meloni, rose, erbamedica, robinie… Ovunque.

Occorrono contromisure urgenti.

Ecco il campo di erbamedica del mio vicino pieno di pidocchi e ormai prossimo allo sfalcio,  20120609_0984a ne approfittiamo per porre in atto una deportazine di massa. 20120609_0991Dalla medica ai meloni

20120609_099720120609_0993aLe vittime di tale infame atto non sembrano particolarmente a disagio per il crudele trasferimento, guardate bene in questo barattolo… 

20120609_1001a

Laggiù in basso, proprio sul fondo… Visto?

20120609_1005aIndisturbate hanno proseguito la loro passeggiata romantica.

20120609_1009aE questo è un bene.

Le coccinelle sono voraci predatrici di afidi, soprattutto nelle fasi larvali di sviluppo. Per essere precisi sono voraci predatrici di tutto ciò che è proteina animale, talmente ingorde che è impossibile spostarle con il sistema che abbiamo utilizzato per gli adulti.


Se in un barattolo mettete due larve di coccinella, quando tre minuti dopo lo riaprite per depositarle sulla coltura da proteggere ne ritroverete una sola, ma grossa il doppio.
Se mentre state girando per il campo vi sentite mordere, prima di dare la classica manata controllate bene, potrebbe essere una coccinella cucciolo. Cucciolo ma tutt’altro che inerme, e pure bruttina.


Se riesco ve la farò vedere prossimamente, ma non è detto che io riesca a fotografarla, le larve sono più elusive degli adulti.

9 commenti:

Sara ha detto...

Nel mio giardino se la spassano un po'tutti, compresa la criocera del giglio, pazienza. Afidi praticamente non ne ho, credo che tra le tante aromatiche del mio giardino, siano disturbati in modo particolare dalla nepetella.

Vera ha detto...

Nepetella eh?... mmm interessante, bisogna approfondire. Grazie signora delle rose.

Anonimo ha detto...

Sempre molto interessanti i tuoi post, aspettiamo con ansia la lotta contro le lumache e pensare che una tua sorella a caso le alleva ;-)

Vera ha detto...

@ Anonimo: Credo sia l'unica ad allevare chiocciole solo per simpatia e non per mangiarsele, nella loro scatolina, beate sulla foglia di insalata

mauri ha detto...

Splendide foto e deliziosa descrizione come sempre, anche se mi sembra che si valichi la china per buttarsi nel genere hard, coccinelle in accoppiamento in tutti i posti, ma cos'hai inaugurato una nuova sezione? coccinelle sex in pubblico? a parte gli scherzi ottimo rimedio contro gli afidi che in questo momento non mancano....

Massimo Trebbi ha detto...

Spero che un po di coccinelle arrapate si diano da fare anche nel mio orto. A dir il vero sarò già felice di ritrovare l'orto dopo 2 settimane di lontananza.

Vera ha detto...

@Mauri
che dici pensi che le immagini hard possano essere di stimolo ad eventuali coccinelle "svogliate"? Nel qual caso si potrebbe pensare di proiettarle nel campo.

@Max
Davvero fortunato se noi abbandonassimo il campo con questi caldi al ritorno rischieremmo di non trovarlo: precipitato dentro una crepa per l'aridità o sommerso da una zucchina gigantesca che oscurerebbe Moby Dick (le stiamo raccogliendo anche tre volte al giorno)

Ortobello Road ha detto...

bellissimo blog e bella documentazione fotografica.
Anche da me quest'anno fiori di finocchio e di carote fanno da alcova alle coccinelle!...e le afidi spariscono!!!
Pat

Biancaneve ha detto...

Bellissime le coccinelle, non sapevo tutte queste cose di loro, molto interessanti i tuoi post.

Io pure allevo lumache e non per mangiarle. Per simpatia. :-)

Un saluto.