"SOLO L'ASSENZA DI CERTEZZE PUÒ AIUTARCI A RESTARE LIBERI"
(Roberto Esposito)

sabato 9 maggio 2009

TEMPO DI NIDI

Anche le cince meriterebbero di poter partecipare alla festa dei lavoratori. Non ho calcolato quante sono, in questo periodo, le ore della loro fatica giornaliera, ma superano di sicuro le 12. Un andare e venire frenetico tra il nido e la campagna, in cerca di bruchi, larve di formica, semi.

2009-05-090019a

Dal balcone di casa sento pigolare i piccoli dentro la cassettina appesa all'albero, qualche volta li si intravvede un attimo attraverso il foro di ingresso

2009-05-090028a

Becchi spalancati come pozzi senza fondo. Gli adulti arrivano, si fermano un attimo e via di nuovo a cercare qualcosa con cui riempire quei voraci buchi neri

2006-06-250028a

Cerchiamo di alleviar loro la fatica, all'albero di fronte sono appesi i canederli di grasso e semi. Pare che le cince apprezzino.

2009-05-010023a

 2009-05-010027a

Da ques'inverno alle cinciallegre che da anni godono della nostra ospitalità si è aggiunta una coppia di cinciarelle, fino a poco tempo fa scambiate per colpa della cattiva luce e dei loro colori meno brillanti con il freddo, per cince more.

2009-01-050023a

Anche loro gradiscono il ristorante

 2009-05-010034a

2009-05-010035a

2 commenti:

valverde ha detto...

Che incanto! foto strabilianti ..ma come fai? hai una mano fermissima e un occhio allenatissimo...brava! un bacione val

Vera ha detto...

Valverde, ti do il link di un altro blog, molto più serio del mio,cerca e troverai foto strepitose di ucellini. E' quello di mia sorella che vive dove io sono nata, a...TERRE ALTE

http://terrealte.blogspot.com/